Un esfuerzo histórico permite el regreso de 136 tortugas juveniles de las Galápagos liberadas en la naturaleza por conservacionistas.

La Galapagos Conservancy è riuscita a trasportare 136 tartarughe juvenile via aerea nel terreno vulcanico dell’isola di Isabela, il loro unico habitat naturale sulla Terra.

Le tartarughe giganti delle Galápagos, di età compresa tra 5 e 9 anni, sono state allevate nel centro di riproduzione e allevamento dell’isola, dove guardaboschi devoti hanno vigilato sul loro benessere e sviluppo fin dalla nascita.

Fueron trasladadas de manera segura por helicóptero, una herramienta esencial para el retorno de esta especie. Sin el respaldo del helicóptero, financiado por donaciones públicas,

la única alternativa habría sido transportarlas por mar y luego cargarlas a través de varios kilómetros de campos de lava y terrenos complicados, lo que habría requerido mucho tiempo y múltiples expediciones.

Tutti i 136 animali sono cresciuti in buona salute e erano pronti per intraprendere il viaggio emozionante che li riporterebbe nella loro terra natia, dove ora possono godere di una vita in libertà, con una speranza di vita media di oltre 100 anni.

Dopo essere state messe in quarantena, sverminate, analizzate e identificate con un microchip, le tartarughe sono state trasportate via aerea nella loro destinazione, nel pittoresco sud dell’isola di Isabela, “nel rispetto di rigide norme di sicurezza”.

Like this post? Please share to your friends: