Quando siamo diventati adulti, siamo andati a trovare nostro padre, che ci aveva abbandonati a causa di sua moglie Fonte

Richiedeva la perfezione in ogni cosa, e mio fratello e io stavamo attraversando l’adolescenza scontrandoci frequentemente con la sua autorità.

Poi il nostro papà ha portato a casa una matrigna che non ci ha mai amati fin dall’inizio e non ha mai cercato di nasconderlo.

In seguito, la nostra matrigna ha iniziato a convincere nostro padre a metterci, mio fratello e me, in un orfanotrofio. Speravamo che questo non accadesse fino alla fine.

Nostro padre, d’altra parte, era testardo e ci ha trasferiti. Veniva a trovarci due volte l’anno, ma alla fine ci ha dimenticati.

All’inizio eravamo sconvolti perché nostro padre ci aveva abbandonati per il bene della sua moglie, ma abbiamo presto scoperto che la vita nell’orfanotrofio era molto migliore che a casa.

La nostra vita ha preso una buona piega; ora siamo uomini realizzati, con le nostre famiglie e i nostri figli, e siamo ancora legati l’uno all’altro tanto quanto quando eravamo piccoli.

Ora nostro padre ci cerca. Un padre che non ha comunicato con noi da decenni. Un papà che ha mandato i suoi stessi figli in un orfanotrofio a causa di una donna.

 

Ma non perché ha scoperto quanto gli tenessimo. Sua moglie lo ha abbandonato dopo che ha dovuto farsi amputare la mano a causa del cancro.

Non può più prendersi cura di se stesso e improvvisamente ha bisogno di noi. Se io e mio fratello accettiamo di vederlo, è per avere una spiegazione del suo comportamento.

Eravamo curiosi di sentire come questo padre, che ci aveva abbandonato e che ora in qualche modo si aspettava che lo aiutassimo, avrebbe giustificato i suoi atti.

Quando siamo diventati adulti, siamo andati a trovare nostro padre, che ci aveva lasciati a causa di sua moglie. Ma invece di ciò, abbiamo sentito una nuova lista di istruzioni.

Dopo aver ascoltato attentamente, abbiamo fatto capire a nostro padre che non avevamo intenzione di seguirla e lo abbiamo escluso definitivamente dalla nostra vita.

Ora nostro padre ci cerca. Un padre che non ha comunicato con noi da decenni. Un papà che ha mandato i suoi stessi figli in un orfanotrofio a causa di una donna.

 

Ma non perché ha scoperto quanto gli tenessimo. Sua moglie lo ha abbandonato dopo che ha dovuto farsi amputare la mano a causa del cancro.

Non può più prendersi cura di se stesso e improvvisamente ha bisogno di noi. Se io e mio fratello accettiamo di vederlo, è per avere una spiegazione del suo comportamento.

Eravamo curiosi di sentire come questo padre, che ci aveva abbandonato e che ora in qualche modo si aspettava che lo aiutassimo, avrebbe giustificato i suoi atti.

Quando siamo diventati adulti, siamo andati a trovare nostro padre, che ci aveva lasciati a causa di sua moglie. Ma invece di ciò, abbiamo sentito una nuova lista di istruzioni.

Dopo aver ascoltato attentamente, abbiamo fatto capire a nostro padre che non avevamo intenzione di seguirla e lo abbiamo escluso definitivamente dalla nostra vita.

 

 

Like this post? Please share to your friends: